Patologie del Duodeno

Il duodeno ha la forma di un cilindro ripiegato su se stesso a formare una curva a concavità rivolta verso l’alto e leggermente a sinistra che abbraccia la testa del pancreas che vi appare confitta.

Descrizione

Per la loro direzione, il duodeno è suddiviso in quattro porzioni che sono, rispettivamente, la porzione superiore o prima parte, la porzione discendente o seconda parte, la porzione orizzontale o terza parte, la porzione ascendente o quarta parte. La superficie è nel complesso liscia.

Il duodeno è un organo retro-peritoneale (eccetto i primi 2,5 cm, che sono intraperitoneali), essendo accollato alla parete posteriore della cavità addominale, dietro il peritoneo parietale, ed è formato da quattro porzioni: superiore, discendente, orizzontale e ascendente.

Origina dallo stomaco (subito dopo la regione pilorica), assumendo subito dopo la forma di una “C”, con la cui concavità abbraccia la testa del pancreas, continuando, poi, nel digiuno.

Funzione

Il duodeno riceve la bile, portata dal dotto coledoco, e il succo pancreatico, che giunge dal condotto del pancreas.

Patologie correlate

Diverticoli Duodenali

I diverticoli sono estroflessioni sacciformi, erniazioni degli strati che compongono la parete intestinale a livello esofago, duodeno, digiuno, ileo e vescica, con localizzazione elettiva a carico del colon del sigma.

Approfondisci

Ulcera Duodenale

I fattori ipotizzati come responsabili sono invece molteplici. Si ritiene che il principale sia rappresentato dall’ipersecrezione acida.

Approfondisci

Prenota una visita
Chiedi al medico