Malattie Infiammatorie

Le malattie infiammatorie croniche intestinali o inflammatory bowel disease (IBD) sono patologie croniche di carattere flogistico che interessano l’intestino. Nonostante le cause non siano ancora ben note, si pensa che la componente autoimmune svolga un ruolo chiave nel loro sviluppo.

Aree più colpite dalle malattie infiammatorie intestinali

La maggior parte delle malattie infiammatorie intestinali interessano il colon, ma non è escluso che possano colpire anche altre zone del tratto gastrointestinale.

Le malattie infiammatorie intestinali più diffuse

  • Colite o rettocolite ulcerosa, ovvero un processo flogistico cronico che colpisce dapprima la mucosa del retto per poi eventualmente estendersi ad altre aree del colon;
  • Morbo di Crohn, ovvero un processo infiammatorio cronico che colpisce generalmente la parte terminale dell’ileo e/o il colon ma, più raramente, può essere presente in qualsiasi tratto dell’apparato digerente; a differenza della colite ulcerosa, il processo infiammatorio non interessa soltanto la mucosa e la sottomucosa ma può estendersi più in profondità;
  • Colite microscopica, ovvero un’alterazione della mucosa che, al microscopio, presenta un’infiltrazione leucocitaria (colite linfocitica) oppure linfociti e fibre di collagene (colite collagenosica);
  • Colite indeterminata o aspecifica, una più rara patologia dovuta a cause non definite e che, dal punto di vista clinico, assomiglia alla colite ulcerosa e al Morbo di Crohn;
Prenota una visita