LA GASTROSCOPIA

La gastroscopia è un esame diagnostico che si esegue introducendo una sonda dalla bocca sino alla cavità gastrica e sino ad arrivare alla II - III porzione Duodenale.

La Gastroscopia consente di esplorare l'esogago, lo stomaco e il duodeno, di visualizzare la mucosa e di valutare la loro elasticità, il loro decorso ed i loro contenuti. Consente perciò di valutare, con visione diretta, eventuali patologie presenti in questi cavi. Consente, inoltre, di effettuare prelievi bioptici, per la tipizzazione istopatologica e di effettuare direttamente la terapia, qualora sia necessario. per esempio si possono asportare polipi, si può inserire una protesi per correggere una stenosi, legare varici Esofagee.

gastroscopia
Per eseguire la gastroscopia bisogna essere a digiuno da almeno 8 ore.

 

Copyright @ 2008 GFG Informatica SaS - Tutti i diritti riservati - Grafica: GFG Infomatica SaS